Fiat: dal 1 gennaio 2012, nulli tutti gli accordi sindacali

Ha disdetto tutti gli accordi sindacali la Fiat Group Automobiles. Dal 1 gennaio 2012 infatti,tutti i patti stipulati con i sindacati, e “ogni altro impegno derivante da prassi collettive in atto” in tutti gli stabilimenti automobilistici italiani, non avranno più alcun valore. A diffondere la notizia, fonti sindacali.

Tuttavia l’azienda, attraverso una lettera, ha comunicato ai sindacati la propria disponibilità “a promuovere incontri per finalizzare e valutare le conseguenze del recesso” e “alla eventuale predisposizione di nuove intese collettive”. “Entro il 31 dicembre – commenta Roberto Di Maulo, segretario generale del sindacato autonomo Fismic – bisogna realizzare il contratto auto. Era già un impegno, ora è urgente e pressante”.

Circa redazione

Riprova

L’allarme di Federalberghi: ‘perderemo 14 miliardi, -245 mln presenze’

In Italia, la pandemia ha colpito duro sulle imprese ricettive e termali, che sono senza …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com