Festival Internazionale delle Orchestre a Plettro

Dopo il grande successo registrato nella seconda edizione, che ha avuto luogo lo scorso anno, torna, a grande richiesta, il Festival Internazionale delle Orchestre a Plettro che si svolgerà a Taormina dal 10 al 14 settembre 2014 al Teatro Antico e nella Chiesa di Santa Caterina. Si tratta di un festival dedicato agli strumenti a plettro, subito sposato da Taormina Arte con l’intento di valorizzare non solo l’esperienza culturale dell’Orchestra a Plettro Città di Taormina ma anche di altre realtà attive in Italia ed all’estero, che trova nella capitale siciliana del turismo la sua più naturale collocazione, visto il forte legame tra la città e la sua centenaria Orchestra, custode e testimone di un prezioso patrimonio musicale ma anche e soprattutto maestra delle nuove generazioni di musicisti. Novità 2014 l’apertura nel territorio, infatti, il Festival Internazionale delle Orchestre a Plettro si arricchisce di due incursioni a Castelmola tra i resti del Castello normanno il 15 ed il 16 settembre. Le orchestre che hanno accolto con entusiasmo l’invito a partecipare a questa edizione provengono dalla Francia, Ensemble a Plectre de Toulouse di Banja Luka, dalla Bosnia-Herzegovina, City Tamburica Orchestra, da Roma, Orchestra Mandolinistica Romana, da Brescia, Orchestra il Plettro di Gardone Val Trompia, da Palermo, il Quintetto a pizzico “Nomos” e inoltre l’orchestra ospitante, Orchestra a Plettro Città di Taormina. Il Festival s’inaugura mercoledì 10 settembre nello splendido giardino del Palazzo Corvaja, con Alessandro Russo e Alfredo D’Urso, Solisti dell’Orchestra a Plettro Città di Taormina che saranno seguiti dal duo Carmen Zangarà e Carmelo Imbesi. Lo slogan del festival “A settembre, al calar del sole, al Teatro Antico di Taormina, la magia del mandolino e degli strumenti a plettro” descrive l’atmosfera unica che si respira al Teatro Antico durante le esecuzioni: solo la luce naturale in un panorama unico e ai musicisti il compito di donare un bellissimo pomeriggio musicale. A esibirsi appunto nella storica cavea taorminese saranno: l’Orchestra a Plettro di Tolosa il giorno11 settembre; l’Orchestra Il Plettro di Brescia il 12 settembre; la Tamburika Orchestra di Baja Luca il 13 settembre; l’Orchestra Mandolinistica Romana e l’Orchestra a Plettro Città di Taormina il 14 settembre. Le Ensemble delle Orchestre si alterneranno nei concerti alle nella meravigliosa Chiesa barocca di Santa Caterina. Il programma spazia musicalmente da Calace a Sollima, da Rossini a Kuwahara e ancora da Vivaldi a Rota e da Haendel a Morricone. La terza edizioni del Festival Internazionale delle Orchestre a Plettro è organizzato dall’Associazione Musicale Taorminese in collaborazione con Taormina Arte, il Comune di Taormina, il Comune di Castelmola, l’ Assessorato Turismo, Sport e Spettacolo e l’Assessorato Beni Culturali e Ambientali della Regione Sicilia, il Ministero dei Beni e attività culturali, il Parco Archeologico di Taormina e Giardini-Naxos e l’Associazione Albergatori di Taormina.

Circa redazione

Riprova

Alla Sala Umberto è in scena il giallo piú famoso di tutti i tempi

In scena fino al 30 Gennaio “E non rimase nessuno – 10 piccoli indiani” alla …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com