Festival di Venezia: dagli USA in gara De Palma e Malick.

Brian De Palma con “Passion” e Terrence Malick con “To the Wonder”, sono tra i celebri nomi che gareggeranno per l’ambito Leone d’Oro nel concorso principale della Mostra del Cinema di Venezia. Altri grandi maestri del cinema si uniranno al Festival, anche se fuori concorso. Parliamo di Robert Redford con “The Company You Keep”, Spike Lee con “Bad 25” (il documentario su Michael Jackson) e il quasi centenario regista portoghese Maoel De Olivieira con “O Gebo e a Sombra”. L’arrivo dagli Stati Uniti di Redford, Malick e De Palma garantisce alle passerelle veneziane anche il “glamour” che è solito accompagnare le grandi star di fama internazionale, come la presenza di Ben Affleck, Olga Kurylenko e Rachel Weisz che fanno parte del cast di “To The Wonder”. Richiameranno attenzioni anche Rachel Mc Adams e Naomi Rapace, le due interpreti del Thriller / Erotico “Passion”. Inoltre, sempre dagli USA, si è in attesa di scoprire quale sarà l’ultimo film a concorrere, se Paul Thomas Anderson con “The Master”, Harmony Korine con “Spring Breakers” o Ramin Bahrani con “At Any Price”, anche loro dunque, a contendersi il Leone d’Oro. La Francia invece parteciperà alla competizione, portando in gara Oliver Assayas con “Apre’s Mai” e Xavier Giannoli con “Superstar”. L’Asia gareggia con il giapponese Takeshi Kitano che presenterà “Outrage Beyond” (sequel di Outrage proposto al Festival di Cannes 2010), il filippino Brillante Mendoza con “Sinapupunan” e infine il coreano Kim Ki – duk con “Pietà”. Il concorso vedrà partecipi anche il regista israeliano Rama Burste con “Fill The Void”, il russo Kirill Serebrennikov con “Izmena” e l’austriaco Urlich Seidl con “Paradise Faith” (secondo capitolo della trilogia inaugurata con Paradise Love, proposta a Cannes).

Giovanna Laudato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com