Festa della Donna con MonnaLisa Touch

Il prossimo 8 marzo, in occasione della Festa della Donna, a Roma sarà possibile prenotare nella clinica Altamedica la prima seduta gratuita del trattamento MonnaLisa Touch, il laser vaginale che aiuta a combattere i disturbi intimi femminili. MonnaLisa Touch è la tecnica più avanzata di fotoringiovanimento vaginale, sicura ed efficace in quanto basata su una tecnologia specifica sviluppata appositamente: si tratta di un laser a CO₂ che emette impulsi delicati, progettato per il trattamento delle parti intime. MonnaLisa Touch corregge la riduzione di volume della mucosa, la rimodella e ne ripristina l’idratazione e l’elasticità, in modo indolore e senza gli effetti collaterali delle terapie farmacologiche. Dopo aver eseguito con MonnaLisa Touch oltre 1.000 trattamenti su donne tra i 40 e i 75 anni, i dati confermano che è efficace in oltre l’80% dei casi migliorando effettivamente la qualità della vita delle pazienti. I sintomi curati dal laser sono molto spesso legati alla menopausa e sono causati dalla perdita di turgore e idratazione dei tessuti delle zone intime. Ciò induce scarsa lubrificazione vaginale e causa disturbi come bruciore, prurito, secchezza, lassità e dispareunia ovvero il dolore durante i rapporti sessuali, problema che colpisce il 15% delle donne. I sintomi sono riscontrati anche nelle pazienti giovani, sottoposte a radio o chemioterapia dopo trattamento oncologico. Studi preliminari testimoniano incoraggianti risultati anche sul trattamento dell’Incontinenza Urinaria da Sforzo (IUS) . Il trattamento avviene in maniera specifica andando a trattare la mucosa della zona sotto uretrale. In Italia le donne in menopausa sono più di 10 milioni e risultano al 3° posto in Europa per longevità dopo Francia e Spagna, ma solo al 10° per quanto riguarda lo stato di salute. Nella donna dopo i 50 anni la sfera intima è strettamente collegata al problema dell’atrofia vaginale, spesso sottovalutata nonostante la sua rilevanza per il benessere personale e di coppia. MonnaLisa Touch si è rivelato un valido aiuto anche per le donne che dopo il parto non riuscivano più ad avere rapporti intimi per il dolore causato da un’anomala cicatrizzazione dell’episiotomia. La ferita, trattata con il laser a CO₂ MonnaLisa Touch, ha ottenuto un miglioramento sensibile dei tessuti e sull’elasticità della ferita, consentendo di tornare ad avere una normale vita sessuale.

 

 

 

Circa redazione

Riprova

Tartaglia Arte: È morta la storica dell’arte Sandra Pinto. Per anni direttrice della Galleria Nazionale di Roma

Riceviamo, e volentieri pubblichiamo, l’articolo ricevuto da Tartaglia Arte: PERSONAGGIO DEFILATO DALLE GRANDI CERIMONIE DEL …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com