Federer cuore di papà. Rinuncia a Madrid

Tutto pronto a Madrid per una nuova giornata di grande tennis. Gli occhi dell’Italia sono puntati su Roberta Vinci che oggi sfiderà Caroline Wozniacki in una partita non semplice ma comunque non chiusa in partenza. Ma oggi è anche il giorno dell’esordio di Rafa Nadal e Andy Murray. Lo spagnolo sfiderà Juan Monaco e tutti gli occhi sono puntati su questa sfida per capire quella che è la condizione fisica del campione di Manacor, mai come quest’anno così in difficoltà sulla terra rossa. Murray invece torna in campo un mese dopo la sconfitta in Davis contro Fognini. Mai a suo agio sulla terra, Murray esordirà contro Nicolas Almagro, uno dei clienti più scomodi su questa superficie. Doveva essere anche il giorno dell’esordio di Roger Federer ma lo svizzero ha lasciato Madrid ed è subito corso dalla moglie Mirka che ieri gli ha regalato altri due gemelli. Dopo Myla Rose e Charlene Riva, nate nel luglio 2009, ieri sono nati altri due gemelli, questa volta maschi, Leo e Lenny. Federer si era detto pronto a saltare qualsiasi torneo per stare accanto alla moglie e ai nascituri, da qui l’ovvia decisione di saltare Madrid. Per cui, per fortuna verrebbe da dire, a Roma Re Roger non mancherà.

Sebastiano Borzellino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com