Fca: cresce l’immatricolazione delle auto in Europa

ROMA. Il mercato dell’auto europeo dovrebbe confermare una forte espansione anche a luglio. In attesa dei dati dell’ACEA l’associazione dei costruttori di auto europei, accorpato, a settembre, una elaborazione della Jato Dynamics riportata da Reuters segnala per luglio una crescita delle immatricolazioni del 9,1% a 1,18 milioni di veicoli. Il centro studi specializzato sull’auto, ha elaborato questi dati, aggregando i risultati dei diversi Paesi dell’Unione Europea. La Fiat Chrysler dovrebbe confermare una performance migliore di quella del mercato, con una crescita delle vendite dell’ 11,9% appena dietro alla Mercedes, che dovrebbe registrare un incremento del 12%. Il leader del mercato resta in ogni caso la Volkswagen, con un volume di vendite pari oltre 152 mila veicoli ed una crescita del 7,7%. Nella classifica guidata dal gruppo Volkswagen, Fca si classifica al nono posto nei volumi fra le case automobilistiche in Europa. Mentre questi dati vengono resi noti, un articolo del Wall Street Journal, riporta di una riunione avvenuta ieri a Las Vegas fra Sergio Marchionne ed i rivenditori americani, per disporre i piani sui futuri modelli per il mercato USA. Il manager di Fca, avrebbe presentato un progetto compresivo di un nuovo minivan, una versione aggiornata del modello di punta del marchio Dodge, la Charger e i nuovi modelli del segmento SUV per il marchio Jeep. Il modello dovrebbe essere pronto per il 2017, con una particolare attenzione alla riduzione dei consumi di carburante. Attualmente il titolo Fca quotato su Piazza affari, registra la peggior perfomance dell’indice FTSE MIB, scambiando a 12,52 euro per azione, in calo del 2,19% dopo il rimbalzo avvenuto ieri a 2,79 euro per azione. L’indice FTSE MIB attualmente quota 21360 punti, in calo di 1,48 punti percentuali.

Fabio D’Amora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com