F1: Webber sbanca Montecarlo, Alonso 3° e in testa al Mondiale

Mark Webber, su Red Bull, ha vinto il Gran Premio di Monaco, sesta prova del Mondiale di Formula 1. Si stratta del secondo successo su questa pista per l’australiano nonché del sesto pilota differente (su sei gran premi) a vincere una gara quest’anno. Alle sue spalle Nico Rosberg (Mercedes) e la Ferrari di Fernando Alonso. Nonostante il fascino che da sempre distingue Montecarlo dagli altri Gp è stata una gara senza emozioni. Al via Grosjean va in testa-coda dopo aver toccato Alonso e Schumacher (il tedesco si ritirerà nella seconda parte di gara) ma non ci sono sorpassi nelle prima posizioni e Webber è bravo a mantenere la pole seguito da Rosberg, Hamilton, Alonso e Massa. L’australiano non riesce a staccare il gruppo alle sue spalle e la pista comunque (e come sempre) non permette sorpassi. Gli unici a variare le posizioni sono Alonso e Vettel. Lo spagnolo, dopo il primo pit stop, riesce a sopravanzare Hamilton mentre Vettel, partito nono  con gomme super soft rispetto alle soft di tutti gli altri piloti resta in pista per più tempo. La mossa della Red Bull consente al campione del mondo di guadagnare secondi preziosi e, dopo la sosta, di inserirsi al quarto posto, tra Alonso e Hamilton. Il Gran Premio in pratica finisce qui. Sfortunato Michael Schumacher: partito sesto, dopo la pole conquistata sabato ma vanificata dalla penalità e retrocesso di cinque posizioni , ha probabilmente risentito del contatto con la Lotus di Grosjean alla partenza e a metà gara ha iniziato a rallentare vistosamente fino al ritiro. Gli ultimi giri sono sembrati quasi una passerella. Dietro Webber si è formato un trenino con Rosberg, Alonso, Vettel, Hamilton e Massa ma nessuno è mai riuscito ad azzardare un sorpasso; nemmeno quando nelle ultime tornate è cominciata a scendere un po’ di pioggia. Il lieve evento atmosferico non ha sconvolto la guida dei piloti che sono arrivati al traguardo in quell’ordine. Il piazzamento di Alonso ha permesso comunque al pilota della Ferrari di balzare in testa al Mondiale con 76 punti davanti alla coppia dei piloti Red Bull Webber e Vettel, entrambi a quota 73. Prossimo appuntamento tra due settimane in Canada.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com