Evasione fiscale: scoperti mille grandi evasori, sottratti al Fisco 2,3 mld di euro

La Guardia di Finanza ha scoperto mille grandi evasori totali che hanno sottratto al fisco due miliardi e 300 milioni: più di due milioni di euro a testa. I finanzieri dal 1 gennaio del 2017 al 31 maggio di quest’anno hanno anche individuato quasi 13mila evasori totali e contestato 23mila reati fiscali.

Gli evasori totali, sottolineano gli inquirenti, non sono piccoli artigiani, commercianti o imprenditori ma soggetti che si avvalgono di una rete di connivenze e spesso anche della consulenza di studi tributari. Colletti bianchi insospettabili che vantano una rete di consulenza specializzata. I dati di quasi un anno e mezzo di attività sono stati resi noti in occasione della festa del Corpo: da gennaio 2017 sono stati scoperti anche 12.824 evasori totali, soggetti del tutto sconosciuti al fisco, che hanno evaso 5,8 miliardi di Iva. I finanzieri hanno inoltre portato alla luce quasi 23mila reati fiscali – il 67% dei quali riguardano emissione di fatture false, dichiarazioni fraudolente e occultamento di documenti contabile – e denunciato 17mila persone, di cui 378 arrestate. Infine, sono 30.818 i lavoratori in nero impiegati da 6.361 datori di lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com