Eutanasia, attesa per la sentenza della Consulta

Attesa per la sentenza della Consulta sull’eutanasia. Tra oggi o al massimo domani la Corte Costituzionale si pronuncerà sulla questione della punibilità dell’aiuto al suicidio. La questione è stata nei mesi scorsi dai giudici milanesi nell’ambito della vicenda giudiziaria che vede coinvolto Marco Cappato.

 I giudici dovranno decidere sull’articolo 580 del codice penale che punisce “l’istigazione o aiuto al suicidio” con pene che vanno da 5 a 12 anni.

 In Aula presente anche Marco Cappato che poco prima dell’udienza ha parlato con i giornalisti presenti fuori dalla Corte Costituzionale: “Oggi si parla di Fabiano Antoniani non solo di me – ha sottolineato citato da RAI News – ma anche dei diritti di troppe persone che soffrono, e delle libertà di tutti. Ho rispetto per il difficile compito della Consulta“.

Non manca il passaggio sulla legge sul fine vita: “E’ una sconfitta di una certa politica ovvero della politica dei capi partito che prima di affrontare un tema devono prima mettersi d’accodo invece di andare in Parlamento e discutere liberamente“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com