Europa League, Sassuolo , orgoglio italiano , disastro Inter

Il cammino delle italiane in Europa League inizia con la straordinaria vittoria del Sassuolo che impone un secco 3-0 all’Athletic Bilbao , la disastrosa sconfitta dell’Inter a San Siro contro L’Hapoel be’er Sheeva per 2-0 , ed i pareggi di Fiorentina e Roma rispettivamente in trasferta contro Paok Salonicco e Viktoria Plzen.
Il Sassuolo con una magnifica prestazione fatta di sacrificio e tattica , surclassa l’Athletic Bilbao per 3-0 con le reti di Lirola ,gioiellino di proprietà della Juve,Politano di proprietà della Roma e di Defrel; Eusebio Di Francesco consegue così risultato che lo consacra adesso finalmente dove merita di stare : tra i migliori allenatori d’Italia e forse D’Europa. Nonostante infatti la sua scarsa esperienza in panchina , il tecnico ex stella Roma di Capello ha saputo con tanta dedizione creare un progetto magnifico al fianco del presidente Squinzi , composto da calciatori giovani ed italiani , che negli anni passo dopo passo sono riusciti a passare dalla lotta per non retrocedere a quella per la qualificazione nelle coppe europee.
La Roma non va oltre il pareggio in casa del Viktoria Plzen dimostrando ancora una volta tutti i suoi limiti in campo europeo , con una prestazione pessima sia sul piano del gioco che del carattere ,risultando immune perfino all’ingresso di capitan Totti,che non è riuscito,complice il lassismo di un intero gruppo , a portare i suoi alla vittoria. Le reti sono state di Diego Perotti su calcio di rigore , e di Bakos su una gravissima indecisione di Juan Jesus ed un intervento mal fatto da Alisson che fissa il risultato sull’1-1 finale. Iturbe delude nuovamente le aspettative nonostante la fiducia datagli da Spalletti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com