Europa League. La Roma cala il poker contro il Basaksehir: Zaniolo superlativo

La magica ritorna e cala un bel poker contro il Basakheir. La Roma stritola nella prima partita di Europa League l’Istanbul Basaksehir per 4-0. I giallorossi di Fonseca giocano un bel calcio e confermano che il miglior acquisto dell’anno è stata la conferma di Edin Dzeko.

L’attaccante bosniaco ha realizzato il suo novantesimo gol con la maglia della Roma: un traguardo che lo avvicina al quarto posto della classifica dei migliori cannonieri della storia giallorossa, posizione occupata da Amadei con 94 centri. Ma contro la squadra turca si è, finalmente, visto un ottimo Javer Pastore che soprattutto nel secondo tempo è salito in cattedra con una qualità eccelsa. Ma è soprattutto Zaniolo a brillare nel cielo della Roma con una partita da incorniciare. Per Fonseca è stato tutto facile: gioco e gol.  I giallorossi passano in vantaggio al 42′ grazie a un autogol di Junior Caicara, goffo sul cross di Spinazzola. Nella ripresa salgono in cattedra Pastore e Zaniolo e proprio il giovane azzurro regala a Dzeko il pallone del 2-0 dopo una splendida azione prima del tris personale, al 71′. Nel recupero il poker porta la firma  di Kluivert che segna al 93′.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com