Europa League: il Napoli con Osimhen trova il pareggio contro il Leicester

L’Europa League del Napoli di Luciano Spalletti inizia con il sorriso. Non riesce a vincere la partita d’esordio contro il Leicester ma dimostra carattere ed una forza di reagire che non si vedeva da tempo. Va sotto di due gol e riesce a reagire con un gioco corale ed a tratti anche spumeggiante che potrebbe regalare qualche sorriso in più. Al termine dei 90’ il risultato deve far sorridere gli azzurri che sono riusciti a capovolgere una partita iniziata male. Andare sotto di due gol e giocare con serenità ed agguantare il pareggio non è impresa facile. Lorenzo Inzigne & C. ci sono riusciti e Spalletti può essere soddisfatto per la prova di carattere degli azzurri. Il Napoli va subito sotto al 9′ con un tiro al volo di Perez. Al 64′ arriva il raddoppio di Barnes. Ma Osimhen e Lozano sprecano diverse occasioni. Ma dopo il gol del probabile ko il Napoli rinasce con Osimhen che con due reti tra il 69′ e l’87’ fissa il punteggio sul 2-2.

Circa redazione

Riprova

Fifa. Infantino: Mondiali di calcio 2030 al duo Israele-Emirati

Sport in soccorso della politica per portare la pace in una delle regioni più martoriate …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com