Europa League amara per Roma e Lazio: qualificazione a rischio

Europa League amara per Roma e Lazio. Le due squadre della capitale perdono in malo modo e ora il passaggio del turno diventa difficilissimo. Brutta la sconfitta rimediata della squadra di Inzaghi che all’Olimpico perde per 2-1 Celtic Glasgow: tre punti persi che compromettono, quasi definitivamente, le possibilità di qualificazione ai sedicesimi di finale di Europa League. I biancocelesti sprecano tante occasioni e alla fine devono arrendersi nell’ultimo minuto di recupero contro gli scozzesi che invece festeggiano il passaggio del turno. La Lazio va in vantaggio con Immobile al 7′ ma il Celtic raggiunge il pareggio con il gol di Forrest al 38′. Doccia fredda al 95′ con Ntcham che segna il 2-1 per gli scozzesi e condanna quasi definitivamente i biancolesti. La classifica del gruppo E è guidata dal Celtic con 10 punti, uno in più del Cluj, poi la Lazio a quota 3, fanalino di coda il Rennes a 1. Agli uomini di Inzaghi potrebbe non bastare vincere le ultime due partite in casa con il Cluj e in trasferta a Rennes.

Tonfo anche della Roma in Europa League. Nella quarta giornata del Gruppo J la squadra di Fonseca perde 2-1 col Borussia M’Gladbach e si fa raggiungere in classifica dai tedeschi a quota 5 punti, complicando i piani per il passaggio del turno. Nel primo tempo i tedeschi sbloccano la gara grazie a un’autorete di Fazio viziata da una palla fuori non vista dall’arbitro (35′), poi il centrale argentino pareggia al 64′. Nel recupero un gol di Thuram (95′) beffa i giallorossi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com