Euro 2020. Mancini: Turn over ma non cambio tutto

Con il pass ad Euro 2020 già conquistato, Roberto Mancini nella sfida contro il Liechtenstein darà spazio a tanti calciatori che fino ad ora hanno avuto poche possibilità di scendere in campo. Il ct della Nazionale lancia un massiccio turn over, ma l’Italia non cambierà totalmente, undici su undici, rispetto alla Grecia. Lo dice lo stesso ct in conferenza stampa. “Penso di cambiare molti giocatori – spiega Mancini -. Chi gioca? Sirigu, Belotti, Zaniolo, Izzo o Di Lorenzo, Romagnoli dipende da come sta, uno tra Grifo ed El Shaarawy, più Biraghi. Ma non vorrei cambiarli tutti: si danno cose per scontate, ma squadre blasonate in Coppa sono state eliminate da formazioni di C. Cambiare tutti può creare dei problemi”. Insomma spazi a chi non gioca ma senza snaturare una squadra che potrebbe, poi, essere foriera di una prestazione deludente nonostante il Liechtenstein non potrebbe avere nessuna chance di sconfiggere l’Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com