“Escludete l’arcivescovo Mahony dal Conclave”: scoppia la polemica in Usa

E’ già bufera sul Conclave. Il Papa Benedetto XVI terminerà il suo mandato il prossimo 28 febbraio: il totopapa è già iniziato e dagli Stati Uniti arrivano già le prime polemiche.

Escludete dal Conclave Mahony, 77 anni, ex arcivescovo di Los Angeles accusato di aver coperto 129 casi di abusi su minori. E’ questa  la richiesta del gruppo ‘Catholics United’ che ha lanciato una petizione on-line per impedire al cardinale Mahony, sollevato dal suo incarico proprio per aver coperto queste vicende di pedofilia, di partecipare al Conclave che il mese prossimo eleggerà il nuovo successore di Pietro. “Il cardinale Mahony dovrebbe fare la cosa giusta e stare a casa – sostiene il gruppo – sottolineando che -avendo messo i bambini in pericolo, ha perso la sua possibilità ad avere una voce nella Chiesa”. ”Se è stato privato del suo ruolo pubblico, perché dovrebbe avere il privilegio di votare per il Papa?”, si chiedono ancora negli Usa.

Il cardinale da parte sua ha, dalle pagine del suo blog, chiesto “la grazia di sopportare le umiliazioni. Negli ultimi giorni sono stato ripetutamente umiliato”.

Intanto il sondaggio è stato rilanciato anche dall’italiana Famiglia Cristiana che agli utenti il parere sull’esclusione o meno di Mahony dal Conclave.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com