Erdogan succede ad Erdogan: il sultano riconquista la Turchia

Il Sultano si riconferma alla guida della Turchia. Con il 96% dei seggi scrutinati, Erdogan Recep Tayyip raccoglie il 52,7% dei consensi e si riconferma capo indiscusso con un potere quasi assoluto grazie al nuovo sistema presidenziale. L’Akp, il partito del presidente avrebbe anche la maggioranza assoluta dei seggi in Parlamento.  Una vittoria netta, dunque, sia alle presidenziali, sia alle parlamentari anche se l’opposizione, prima ancora che fossero aperte le urne, hanno già iniziato a parlare di brogli. Il principale sfidante, il repubblicano Muharem Ince, non raggiungerebbe il 30% dei consensi mentre entrerebbero in Parlamento il partito dei curdi avendo superato la soglie di sbarramento del 10%.

“Una vittoria della democrazia. Nessuno si azzardi a danneggiare la democrazia gettando ombre su questo risultato elettorale, per nascondere il proprio fallimento”, dice il riconfermato Sultano della Turchia nel commentare il voto di oggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com