Erano ciechi, ma passeggiavano disinvolti. 5 arresti a Pescara

La Guardia di Finanza di Pescara, ha fermato cinque falsi ciechi, che sono stati denunciati per truffa aggravata ai danni dello Stato. Per l’ Inps infatti erano affetti da cecità assoluta, ma questo non gli impediva di passeggiare tranquillamente per la città, passare tra le auto in fila, prendere autobus e dare indicazioni stradali. Tutti questi atteggiamenti sono stati filmati dalle Fiamme Gialle, che hanno così raccolto prove inequivocabili. Nel corso di un pedinamento, uno dei 5 falsi ciechi, con il “bastone bianco” ma senza nessun aiuto, si è addirittura recato presso gli uffici della Asl dove ha ritirato un certificato e, ripreso dagli investigatori, ne ha controllato il contenuto. I dettagli dell’operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa indetta dalla Guardia di Finanza che si svolgerà oggi alle 10,30 presso la Caserma “Angelini” in Via Cincinnato 5 a Pescara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com