Elezioni Europee. Ecco gli eletti al Parlamento Europeo

I dati ora sono ufficiali. La Lega di Matteo Salvini è il primo partito in Italia alle elezioni europee con il 34,33%.  e conquista un seggio in meno della Merkel, divenendo il secondo partito più rappresentato al prossimo Europarlamento. In Italia al secondo posto si piazza, sorprendentemente, il Pd con il 22,7%. Per il M5S è stato un vero e proprio disastro elettorale fermandosi al 17,07%. Forza Italia raggiunge l’8,79%, tallonato da Fratelli d’Italia che chiude il 6,46%. Matteo Salvini diventa anche mister preferenze con oltre 2,2 milioni di voti, seguito da Silvio Berlusconi con oltre mezzo milione e da Giorgia Meloni con oltre 400mila. Per il Pd in alto c’è Calenda con oltre 270mila seguito da Bartolo con circa 220 mila.

Grazie a questo risultato la Lega, in scala europea, conquista un seggio in meno della Merkel, divenendo il secondo partito più rappresentato al prossimo Europarlamento.

Ecco la distribuzione dei seggi per i partiti italiani: Lega 28, Pd 18, M5s 14, 8 a Forza Italia e 5 per Fratelli d’Italia. Ed ecco la divisione per circoscrizione per ciascun partito.

A Nordovest la Lega conquista 9 seggi (40,7%); il M5S 2 (11,1%); il PD 5 (23,5%); Forza Italia 2 (8,8%); Fratelli d’Italia 2 (5,7%).

Nel Nordest alla Lega vanno 7 seggi (41%); al PD 4 (23,8%); M5S 2 seggi (10.3%); Fratelli d’Italia 1 seggio, quello congelato per la Brexit (5,7%) e SVP 1 seggio (2,2%).

Al Centro 6 seggi (tra cui quello per la Brexit) spettano alla Lega (33,5%); 4 al PD 826.8%); 2 al M5S (16%); 2 a Forza Italia (6,3%) e 1 a Fratelli d’Italia (7%).

Al Sud 6 seggi vanno al M5S (29,2%), 5 alla Lega (23,5%), 4 al PD (17,9%), 2, di cui uno congelato a Forza Italia (12,3%).

Nelle Isole 2 seggi vanno a Lega, M5S e PD, 1 a Forza Italia e 1 a Fratelli d’Italia.

 

Nord Ovest

Lega. Matteo Salvini è capolista in tutte le circoscrizioni e rinuncerà ovunque lasciando, così, un seggo disponibile per il primo dei non eletti: Angelo Ciocca, Silva Sardone, Isabella Tovaglieri, Danilo Lancini, Gianna Gancia, Stefania Zambelli, Alessandro Panza, Marco Zanni e Marco Campomenosi.

Pd: Giuliano Pisapia, Irene Tinagli, Pierfrancesco Majorino, Patrizia Toia e Brando Benifei.

Forza Italia: Silvio Berlusconi e Massimiliano Salini

Fratelli d’Italia. Giorgia Meloni è capolista in tutte le circoscrizioni e rinuncerà ovunque lasciando, così, un seggo disponibile per il primo dei non eletti : Carlo Fidanza e Pietro Fiocchi

M5S: Eleonora Evi e Tiziana Beghin

 

NORD EST

Lega.  Mara Bizzotto, Toni Da Re, Paolo Borchia, Alessandra Basso, Elena Lizzi, Marco Deostro e Rosanna Conte.

Pd. Carlo Calenda, Elisabetta Gualmini, Paolo De Castro e Alessandra Moretti. 

M5S. Marco Zullo e Sabrina Pignedoli

Fratelli d’Italia. Sergio Berlato

SVP. Herbet Dorfman

 

CENTRO

Lega. Susanna Ceccardi, Antonio Rinaldi, Anna Bonfrisco, Matteo Adinolfi, Luisa Regimenti e Simona Baldassarre.

Forza Italia. Antonio Tajani e Salvatore De Meo

Fratelli d’Italia. Nicola Procaccini.

M5S. Fabio Castaldo e Daniela Rondinelli

Pd. Simona Bonafè, David Sassoli, Pietro Bartolo e Nicola Danti

 

SUD

Lega. Massimo Casanova, Andrea Caroppo, Lucia Vuolo, Valentino Grant e Vincenzo Sofo

Forza Italia. Silvio Berlusconi e Aldo Patriciello.

M5S. Chiara Gemma, Laura Ferrara, Piernicola Pedicini, Rosa D’Amato, Isabelle Adinolfi e Mario Furore.

Pd. Franco Roberti, Giuseppe Ferrandino, Andrea Cozzolino e Pina Picierno.

 

ISOLE

PD.Pietro Bartolo e Caterina Chinnici

Lega. Annalisa Tardino e Francesca Donato

M5S. Dino Giarrusso  e Ignazio Corrao

Forza Italia. Silvio Berlusconi

Fratelli d’Italia. Raffaele Stancanelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com