Egitto: scuolabus travolto da treno, morti 47 bambini

Un errore fatale, una tragedia costata la vita a 47 bambini di età compresa tra i 4 e i 6 anni.  E’ quanto accaduto a El Cairo, in Egitto,  per lo scontro tra un treno e uno scuolabus ( come si evince dalla foto, fonte Ansa) nel centro dell'Egitto. I ragazzini a bordo del bus erano 60 e stavano facendo una gita scolastica. 

Secondo l’agenzia di stampa ufficiale, il treno ha colpito il bus nella città di Manfalut, vicino ad Assiut, a 300 chilometri a sud della capitale. Il governo ha ordinato un’inchiesta sull’incidente, mentre il governatore di Assiut ha inviato un'equipe di 45 medici nel luogo dell’incidente per soccorrere i bambini feriti, che al momento sarebbero 13.

Parla di “scene terrificanti” un corrispondente della televisione pubblica giunto nel luogo dello scontro, dove a terra riversi c’erano i corpi dei bimbi, ricoperti di sangue.

Secondo alcuni testimoni, l’incidente sarebbe stato causato da un’apertura anticipata del passaggio a livello, le cui sbarre si sarebbero aperte proprio al momento del passaggio dello scuolabus che è stato travolto dal treno. L’agenzia ufficiale egiziana parla di 40 morti, mentre i medici dell'ospedale di Assiut, di 38 vittime e sei feriti gravi.

Dopo la tragedia, il ministro dei Trasporti egiziano, Rachad al Metini, e il capo dell’Autorità per le ferrovie hanno rassegnato le dimissioni. Lo riferiscono i media ufficiali egiziani.

Il presidente egiziano Mohamed Morsi ha invece espresso solidarietà alle famiglie,  ordinando al primo ministro, ai ministri della Difesa e della Salute e al governatore di Assiut “di offrire tutta l'assistenza possibile alle famiglie delle vittime”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com