epa09123598 An undated handout photo made available by the Zahi Hawass Center For Egyptology shows an archaeological discovery named the 'Lost Golden City' in Luxor, Egypt, issued 09 April 2021. Egyptian archaeologists have discovered a 3,000 years old city in Luxor. A mission under Dr. Zahi Hawass found the remains in excavation works that started in September 2020. The scientists believe the find dates back to the reign of Amenhotep III, and is thought to be used afterwards by Tutankhamun and Ay. EPA/Zahi Hawass Center For Egyptology HANDOUT HANDOUT EDITORIAL USE ONLY/NO SALES

Egitto, ritrovata a Luxor la ‘città d’oro perduta’

In Egitto è stata annunciata la scoperta di quello che viene descritto come il più grande insediamento urbano mai rinvenuto nel Paese attraverso un ritrovamento presentato quale il secondo più importante dopo quello della tomba di Tutankhamon. Come riporta la pagina Facebook del ministero delle Antichità egiziano, si tratta di una “città d’oro perduta” di quasi 3.000 anni fa e il ritrovamento è stato fatto da una missione guidata dall’archeologo-star egiziano Zahi Hawass sulla sponda ovest del Nilo nella zona di Luxor, nel sud dell’Egitto.

Circa Redazione

Riprova

Palermo: SCUOLA DI CINEMA CORSO DI RECITAZIONE ALESSIO VASSALLO PIANO FOCALE

CORSO DI RECITAZIONE FULL IMMERSION CON L’ATTORE ALESSIO VASSALLO Scuola di Cinema Piano Focale www.pianofocalescuola.it Inizio …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com