Egitto: Mubarak presto libero. A Morsi 15 giorni di carcere

Hosni Mubarak, l’ex presidente egiziano deposto nel 2011 tornerà in libertà: l’autorità giudiziaria ha disposto la sua scarcerazione. L’ex rais come spiega il suo avvocato, Farid el Dib, “riavrà indietro il suo grado militare” di generale ed uscirà entro le prossime 48 ore e andrà a casa o in un ospedale militare”. Fonti giudiziarie interpellate dall’agenzia Dpa sostengono invece che il rilascio potrebbe arrivare già nelle prossime 24 ore, se l’autorità competente verificherà l’avvenuto pagamento di una somma patteggiata in un altro processo per corruzione. Nei confronti dell’ex rais sono cadute le principali accuse relative a un processo per corruzione e distrazione di fondi pubblici, ma dovrà comunque essere processato per altre accuse meno gravi, per le quali la permanenza in carcere non è necessaria. I giudici hanno invece deciso che restano in prigione, nell’ambito dello stesso processo, i due figli di Mubarak, Gamal e Alaa. Intanto un giudice egiziano ha condannato il deposto presidente Mohamed Morsi a 15 giorni di carcere per un nuovo caso di incitamento alla violenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com