Egitto: In una retata catturati anche 32 militari di Hamas

Secondo il quotidiano pan-arabo ‘Al Hayat’ l’esercito egiziano avrebbe ucciso decine di estremisti islamici nel nord del Sinai e catturati almeno un altro centinaio. Sempre secondo il giornale tra i prigionieri risulterebbero almeno 32 militanti di Hamas che da Gaza si erano uniti ai gruppi armati pro-Morsi. La tensione tra l’esercito egiziano e Hamas era già sollevata l’anno scorso quando un commando armato aveva attaccato, uccidendo 16 soldati, una postazione militare nel Sinai. Intanto Hamas oltre a negare qualsiasi attività di propri militanti nel Sinai, con il suo leader a Gaza, Ismail Haniyeh, ha assicurato che il suo movimento non interferirà negli affari interni egiziani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com