Egitto, custodia cautelare per Morsi

Quindici giorni di custodia cautelare per il deposto presidente egiziano Mohamed Morsi, coinvolto in un’inchiesta per spionaggio per conto di Hamas e per le evasioni di massa dalle prigioni durante la rivoluzione del 2011. E’ quanto riferisce l’agenzia Mena , come confermano anche fonti di sicurezza. La carcerazione di Mohamed Morsi è “illegale” perché non ha avuto un avvocato difensore, porterà il paese alla “divisione” e segna “un ritorno al passato”, ovvero l’era Mubarak, ha riferito l’avvocato della Fratellanza egiziana Gamal Tageddin.

Circa redazione

Riprova

L’eredità di Maradona

La vita sentimentale di Diego Amando Maradona  è stata particolarmente vivace: è stato sposato con …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com