Egitto, Biden riduce aiuti militari Usa per diritti umani

L’amministrazione Biden ha deciso che tratterrà alcuni, ma non la maggior parte, dei 300 milioni di dollari di aiuti militari condizionati all’Egitto per preoccupazioni legate ai diritti umani. Lo ha riferito un funzionario Usa, citato dalla testata Politico, aggiungendo che ci saranno anche delle restrizioni sull’uso del denaro che verrà inviato. “La decisione – sottolinea Politico – è un compromesso che potrebbe deludere alcuni parlamentari e attivisti preoccupati per gli abusi” in Egitto, “ma è una posizione più human rights-friendly rispetto a quelle adottate dalle precedenti amministrazioni a proposito di aiuti militari Usa all’Egitto”.

Gli Stati Uniti danno ogni anno all’Egitto 1,3 miliardi di dollari di aiuti militari. Di questi, il Congresso ne ha messi 300 milioni di dollari sotto condizioni legate ai diritti umani. Il segretario di Stato può superare queste condizioni e lasciare che gli aiuti arrivino ugualmente al Cairo, cosa che è successa finora. Ma – spiega Politico – il segretario di Stato Usa Antony Blinken quest’anno ha intenzione di non farlo. Secondo la fonte Usa citata dalla testata Politico, l’amministrazione Biden ha in programma di dare 170 dei 300 milioni di dollari all’Egitto, ma tratterrà i restanti 130 milioni finché il governo egiziano non rispetterà alcune imprecisate condizioni relative ai diritti umani. I 170 milioni di dollari, tuttavia, potranno essere usati soltanto per alcune funzioni, come antiterrorismo, sicurezza dei confini e non proliferazione.

Circa redazione

Riprova

Sfida al femminile per l’Eliseo: Marine Le Pen e Anne Hidalgo

Dovrà vedersela con due donne, Emmanuel Macron. Ieri, infatti, sia il sindaco socialista di Parigi, …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com