Ecco le Napoletane di spicco del Premio Lydia Cottone

Tra le premiate per l’edizione 2019, la giornalista Marilicia Salviala chef Rosanna Marziale e l’attrice Marina Confalonealla quale va il riconoscimento consegnato l’anno scorso a Isa Danieli.
Napoli. La giornalista del quotidiano “Il Mattino” Marilicia Salvia, riceverà il “Premio Lydia Cottone” 2018/2019. L’eccellente collega è tra le protagoniste della manifestazione che si svolgerà nella Sala consiliare del Complesso di Santa Maria La Nova, giovedì 16 maggio alle ore 10,30.
Colonna portante dell’antico quotidiano napoletano, eccellente professionista, donna di grandi capacità professionali e umane, Marilicia  è da sempre dedita con passione e impegno alla divulgazione di un’Informazione seria, competente, puntuale, tempestiva. Preciso punto di riferimento per le nuove generazioni di colleghi e per i tantissimi soggetti attivi nei più svariati settori, che ogni giorno si impegnano a tutela del Napoletano e ne scrivono la storia, unendo tanti piccoli e grandi tasselli in un tutto che distingue per positività e propositività la nostra Terra; tra essi, tanti professionisti, artisti, imprenditori, commercianti, docenti, ecc, impegnati in prima linea.
Marilicia Salvia rappresenta un esempio di eccellente Napoletanità nel suo settore, una Donna che si distingue e distingue al meglio Napoli, pur preferendo non essere al centro dell’attenzione che sicuramente merita, sotto i riflettori: insomma, una persona di grande concretezza e operatività che alle fumose apparizioni preferisce la forza dei fatti. Una donna pienamente realizzata, tra l’altro, anche nella vita privata, come moglie e madre.
Ancora una volta, le donne operative di Napoli e della Campania si danno appuntamento in occasione della cerimonia di premiazione.
Quest’anno, il  riconoscimento “Premio Lydia Cottone” andrà anche alla presidente del Dipartimento di matematica dell’Ateneo Federico II Cristina Trombetti, alla dirigente scolastica Eugenia Carfora, alle manager dello sport Rosanna e Valentina Vigorito, alla chef stellata Rosanna Marziale, all’artista Carla Viparelli, all’imprenditrice Rossella Paliotto, alla giovanissima alfiere della Repubblica Anna Balbi, al capo della Rappresentanza in Italia della Commissione europea Beatrice Covassi, alla nonna social di Casa Surace, Rosetta Rinaldi, alla preside Silvana Dovere, all’associazione Onlus “Tutti i colori”.
All’attrice Marina Confalone sarà consegnato il premio speciale che lo scorso anno è stato assegnato a Isa Danieli.
Il Premio è dedicato all’artista partenopea della quale prende il nome, scomparsa alla fine degli anni ‘90, autrice pure della bella scultura dedicata a Salvo D’Acquisto, che caratterizza piazza Carità a Napoli. Curato dall’associazione “Napoli è Donna”, accende i riflettori sulle tante donne rappresentanti rappresentano la città e la Campania, molte delle quali spesso rimangono nell’ombra. Nell’intenzione delle organizzatrici vuole pure costituire un punto di incontro e relazione tra donne.
Come evidenziato dalla presidente dell’associazione Napoli è Donna, Arianna Cavallo, le novità non mancano in questa IV edizione. Il Premio negli anni di è sviluppato e oggi gode di un ampio consenso cittadino “come dimostrano gli innumerevoli patrocini concessi. Per la prima volta, la manifestazione è stata inserita nel calendario del Maggio dei Monumenti del Comune di Napoli. Essa rappresenta anche un punto di incontro e relazione tra donne: fare rete e darsi una mano è l’obiettivo finale”.
In chiusura, ci sarà una ghiotta parentesi curata da Cuori di Sfogliatella del patron Antonio Ferrieri, ancora una volta presente a sostegno delle più significative iniziative e, tra k’aktro, in questo periodo tra i validi supporter del “Workshop e Jam Session” lanciato dalla Sala Santa Cecilia guidata da Rosanna Pecoraro, progetto pilota mirato ad una concreta visibilità e a un adeguato inserimento in maniera autonoma nel mondo del lavoro dei musicisti emergenti e degli studenti in musica della Campania.
Il Premio si avvale del patrocinio morale del Consiglio della Regione Campania, dei locali: Comune, Assessorato alla cultura e al turismo, Città Metropolitana, Università Federico II, Ordine dei Commercialisti, Camera di Commercio.
Sponsor: Gallucci Cisterna dell’Olio, Cuori di Sfogliatella, Sebastiano Di Paolo Fioristi, Macos Pubblicità, Sirens Cosmetics Sorrento, Antica Distilleria Petrone, Mario Occhiobuono Fotografo.
Inoltre, grazie a Mani e Vulcani Magazine, è possibile prenotare sempre per giovedì, un’interessante visita guidata del tutto gratuita al Complesso di Santa Maria La Nova; info: 081 5499953 – 3357851710 www.manievulcani.com (raduno ore 9,30 inizio visita ore 10).
Teresa Lucianelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com