E’ Internet-mania: italiani sempre connessi

Sono sempre in aumento gli italiani “connessi” al web. Secondo alcuni dati, gli smartphone e tablet, hanno visto un incremento vertiginoso solo nel primo trimestre del 2012 le sim usate per il traffico dati hanno sfiorato la cifra record di 21 milioni. Il web viene consultato per qualsiasi tipo di informazione, e da persone di qualsiasi fascia di età, si fa uso della rete anche per la ricerca di una strada, per la prenotazione di una visita medica e così via. Nell’ultimo anno, questo tipo di utenza è aumentata di 9 punti. Gli smartphone di ultima generazione sempre connessi in rete arrivano al 27,7% di utenza (e la percentuale sale al 54,8% tra i giovani), con un incremento del 10% in un anno. Quasi la metà della popolazione (il 47,4%, percentuale che sale al 62,9% tra i diplomati e i laureati) utilizza almeno un social network. La spesa per il traffico dati con telefoni cellulari continua a crescere, fino a poco meno di 5 miliardi di euro nel 2011 (+8,9% rispetto all'anno precedente), superando così la soglia del 50% rispetto agli introiti da servizi di fonia vocale (l'incidenza era del 25% solo nel 2005). Un italiano su sei (il 14,9%), inoltre, è iscritto a gruppi di acquisto online che offrono beni e servizi a basso costo. E nelle decisioni di spesa alimentare il 42% considera molto importanti le informazioni sulla provenienza dei prodotti, collocandole al primo posto tra i fattori che orientano la decisione di acquisto. Il responsabile familiare degli acquisti è soprattutto donna (66,5%), uomo nel 43,9% dei casi al Nord-Est.

Circa admin

Riprova

Giustizia e Nordio: ‘Sulle riforme ascolterò magistratura e avvocatura’

“Ogni futura riforma, prima di essere affidata alle valutazioni del Parlamento sovrano, si comporrà attraverso …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com