Dzeko. Marotta incontra la Roma: fumata bianca vicina

Oggi potrebbe essere il giorno decisivo per ufficializzare il passaggio di Edin Dzeko all’Inter. La trattativa con la Roma va avanti da mesi: i giallorossi sono fermi sulla valutazione di 20 milioni di euro, mentre i nerazzurri si sono spinti fino a 12. La distanza è ampia, ma serve uno scatto da parte di Marotta per accontentare il suo allenatore. Antonio Conte ha bisogno di un attaccante e la dirigenza dell’Inter deve darsi una mossa subito. Romelo Lukaku resta il sogno proibitivo: la richiesta del Manchester United resta troppo elevata per Marotta se non riesce a vendere Mauro Icardi. L’attaccante della Roma resta, così, la strada più percorribile e darebbe all’allenatore nerazzurro il primo attaccante di peso richiesto. L’accordo con il calciatore c’è ora la palla passa alla dirigenza nerazzurra.

L’occasione buona per chiudere l’affaire è il sorteggio di calendario di Serie A che riunisce a Milano le dirigenze di tutti i club. Marotta incontrerà il board giallorosso, Baldissoni e Fienga, per trovare un accordo e portare il bosniaco in nerazzurro. Nella trattativa potrebbe essere inserito Mauro Icardi ma la strada è tutta in salita perché Maurito è valutato tra i 60 ed 80 milioni di euro e poi l’attaccante argentino vuole giocare la Champions. Per il numero 9 dell’Inter i club italiani preferiti restano solo Juve e Napoli. Marotta, quindi, deve trovare la strada giusta per dare a Conte il primo attaccante richiesto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com