Due magie di Dybala e Ronaldo regalano 3 punti alla Juve

La Juventus c’è. Fatica e non poco a Genova ma riesce a sconfiggere la Sampdoria e ritornare, momentaneamente, in testa alla classifica in attesa dell’Inter. Una vittoria importante per Sarri in vista della Supercoppa italiana contro la squadra di Simone Inzaghi in programma domenica prossima. I bianconeri scendono in campo con il tridente offensivo formato da Dybala, Ronaldo e Higuain e danno spettacolo. E’ proprio il giovane attaccante argentino a sbloccare la partita con un eurogol. E’ il 19′ del primo tempo, lancio lungo di Alex Sandro a destra per Dybala che al volo col sinistro insacca sul secondo palo: una vera a propria magia. Ma i padroni di casa reagiscono bene e al primo vero affondo pareggiano: sbaglia Alex Sandro, recupera palla Ramirez, una serie di rimpalli favorisce Caprari che col destro fa centro. I bianconeri reagiscono subito e cercano il nuovo vantaggio. Al 41′ bella palla di Ronaldo in area sul secondo palo, ma Higuain e Dybala arrivano tardi alla deviazione vincente. L’appuntamento col gol è solo rimandato per la Juventus e arriva al 45′ nel modo più spettacolare possibile: cross di Alex Sandro dalla sinistra e Ronaldo vola in cielo su Murru, si ferma in aria e infila la palla agli incroci. Un salto, quello di CR7, di ben 71 centimetri col pallone colpito a un’altezza di 2 metri e 56 centimetri. Nel secondo tempo i blucerchiati cercano il pareggio ma trovano una Juve ben messa in campo che solo raramente lascia spazi per arrivare davanti a Buffon. Nel finale l’arrembaggio finale non porta al pareggio e la Juve si riprende, momentaneamente, il primo posto in classifica.

Circa redazione

Riprova

Scudetto Milan: in 50mila nella notte rossonera

I festeggiamenti per il diciannovesimo scudetto rossonero sono durati fino a notte fonda, a Milano, …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com