Due anni dalla tragedia del Ponte Morandi. Mattarella, ‘Ricostruire cultura della sicurezza’

Il 14 agosto si ricorda la tragedia del Ponte Morandi, crollato alle ore 11.36 14 agosto 2018. Sono passati due anni dalla tragedia del Ponte Morandi, e nonostante la recente inaugurazione del nuovo ponte di Genova, il ricordo e il dolore per la catastrofe.

Erano le ore 11.36 del 14 agosto 2018 quando in seguito a un boato che ha scosso la città di Genova, il ponte sul Polcevera veniva giù nell’incredulità generale. Strappando 43 persone alla vita, in una morte ingiustificabile.

Nel secondo anniversario del crollo del Ponte Morandi si terranno le celebrazioni in ricordo delle vittime. La giornata si apre alle ore 9 con una cerimonia religiosa, poi si procederà con un funzione ristretta, dedicata ai familiari delle vittime. Durante il pomeriggio sarà tolto il velo dalla targa con i nomi delle 43 vittime della tragedia del crollo, poi in serata in città ci saranno tre fiaccolate. Presente alle celebrazioni anche il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte.

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha inviato una lettera al Secolo XIX nella quale ha invitato a “sviluppare e ricostruire una affidabile cultura della sicurezza, di adeguata manutenzione e del controllo che coinvolga e responsabilizzi imprese, enti pubblici, istituzioni locali e nazionali, università, mondo della ricerca“.

https://youtu.be/S3oDnEujdFs

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com