Draghi: Protesta indignati giusta, ma no a degenerazioni

Il governatore della Banca d’Italia, Mario Draghi, e futuro presidente della Bce da ragione ai giovani quando si indignano con la finanza, a patto che le manifestazioni che oggi stano compiendo in tutto il mondo non degenerino. “Se la prendono con la finanza come capro espiatorio. Ma li capisco: hanno aspettato tanto. Noi, all’età loro, non lo abbiamo fatto”, ha affermato il governatore in una conversazione informale con la stampa a margine del G20 delle finanze a Parigi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com