Dopo 82 giorni di libertà catturato in blitz notturno il pinguino ‘337’

E’ stato catturato il pinguino ‘337’ dopo quasi tre mesi di di libertà. Il pennuto è stato catturato su un argine a circa 8 chilometri di distanza dal Sea Life Park di Tokyo, a Ichikawa,  da due operatori dell’acquario. La notizia della cattura l’ha reso noto il governo metropolitano di Tokyo, grazie al blitz notturno di ieri seguito alla segnalazione di alcuni residenti che lo avevano visto sotto un ponte sul fiume Edo, che divide Tokyo da Chiba. Il pinguino ‘337’, in base al numero di matricola, gode di ottima salute e “siamo decisamente sollevati ora che è tornato a casa vivo”, ha commentato Kazuhiro Sakamoto, un funzionario del Sea Life Park, citato dai media nipponici. Dopo settimane di ricerche temendo anche il peggio, tra traffico e inquinamento, il pennuto era stato riavvistato dieci giorni fa nella baia di Tokyo, in un’area diversa rispetto al passato, nei pressi del Rainbow Bridge. Fuggito quasi tre mesi fa Sea Life Park dopo aver scalato una parete di roccia alta 4 metri e superato la recinzione di filo spinato, l’uccello, tra la sorpresa generale, era stato fotografato mentre nuotava felicemente nelle acque limacciose che bagnano la capitale nipponica. Dopo la cattura, ‘337’ si appresta a tornare nel recinto che condivideva con 135 simili e con altri tipi di pinguino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com