epa04793074 Dominican Prime Minister Roosevelt Skerrit (R) arrives at the second day of the European Union and of the Community of Latin American and Caribbean States (CELAC) summit in Brussels, Belgium, 11 June 2015. The EU-CELAC Summit brings together 61 European, Latin American and Caribbean leaders to strengthen relations between both regions. EPA/ETIENNE LAURENT

Dominica: voto, Skerrit verso riconferma

Si profila una schiacciante vittoria del primo ministro uscente Roosevelt Skerrit e del suo Partito laburista (Dlp) nelle elezioni svoltesi ieri nel mini-Stato caraibico di Dominica. Lo riferisce oggi il portale WicNews.

Secondo i risultati preliminari disponibili, il Dlp si sarebbe aggiudicato 18 dei 21 seggi della Camera in lizza, tre più di quelli controllati in precedenza.

L’opposizione del Partito unito del lavoratori (Uwp), che ha inutilmente cercato di bloccare lo svolgimento delle elezioni insinuando pesanti irregolarità, ha invece ottenuto solo tre seggi, perdendone tre rispetto al passato.

Contrariamente a quanto si temeva, la giornata si è svolta senza incidenti. Commentando i risultati preliminari comunicati dall’organismo elettorale, il premier ha sottolineato che “il voto odierno ha dimostrato che la democrazia nel nostro Paese è viva e funzionante”.

 

Circa Redazione

Riprova

Sfida al femminile per l’Eliseo: Marine Le Pen e Anne Hidalgo

Dovrà vedersela con due donne, Emmanuel Macron. Ieri, infatti, sia il sindaco socialista di Parigi, …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com