Domani Arne Lygre, Fausto Paravidino, Jacopo Gassmann e Giacomo Bisordi in dialogo su ‘Uomo senza meta’, 20 ottobre Teatro Argentina, Roma

Martedì 20 ottobre e sabato 24 ottobre attorno allo spettacolo Uomo senza meta di Arne Lygre sono programmati talk, conversazioni e attività per espandere e approfondire i temi chiave della nuova regia di Giacomo Bisordi. Un doppio appuntamento per addentrarsi nel testo e nel lavoro del drammaturgo norvegese, che permetterà di ragionare sulle tematiche del capitalismo moderno, dell’alienazione sociale e delle disfunzioni affettive, strettamente connesse con la politica e la cultura di un popolo, proprie dell’epoca in cui viviamo.

Primo appuntamento, martedì 20 ottobre (ore 18.30) nella Sala Squarzina del Teatro Argentina, con un talk dal titolo Senza Meta, la drammaturgia di Arne Lygre, figura molto apprezzata in Francia e in altri paesi centro europei, ma ancora poco conosciuta in Italia. L’incontro – moderato da Graziano Graziani – sarà un’occasione per approfondire il suo percorso artistico e la sua scrittura drammaturgica, che si inserisce nella tradizione scandinava pur distaccandosene e rinnovandola. Per raccontare la sua esperienza con l’Uomo senza meta, Giacomo Bisordi, insieme agli attori della compagnia, dialogherà con l’addetta culturale dell’Ambasciata di Norvegia Linda Gaarder e con il regista Jacopo Gassmann (che ha recentemente portato in scena un altro testo del drammaturgo, Niente di me), mentre lo stesso Lygre – che non potrà spostarsi per impegni pregressi e disposizioni anticovid – sarà presente in video in conversazione con Fausto Paravidino, drammaturgo italiano tra i più riconosciuti all’estero, della stessa generazione di Lygre. I due drammaturghi, infatti, hanno studiato assieme nel 2000 presso l’International Recidency del Royal Court di Londra, ambitissimo stage del teatro inglese frequentato agli esordi, e porteranno in questa conversazione un confronto fra nord e sud Europa. Infine, il secondo momento di questa trama di attività culturali attorno allo spettacolo è programmato sabato 24 ottobre (dalle ore 10 alle 13) sul palco dell’Argentina con protagonista Giacomo Bisordi che condurrà un Atelier aperto al pubblico.

Lo spettacolo Uomo senza meta, prodotto dal Teatro di Roma – Teatro Nazionale, prosegue le repliche fino al 25 ottobre al Teatro Argentina.

20 ottobre 2020 (ore 18.30) • Sala Squarzina

Senza Meta, la drammaturgia di Arne Lygre 

Talk con il regista Giacomo Bisordi, gli attori della compagnia Uomo senza meta,

Jacopo Gassmann e Linda Gaarder – Cultural Affairs Officer dell’Ambasciata di Norvegia

Modera Graziano Graziani

24 ottobre 2020 (ore 10.00 – 13.00) • palco Teatro Argentina

Atelier condotto da Giacomo Bisordi

Circa Redazione

Riprova

Conservatorio: Musica contemporanea in primo piano

Il Conservatorio “A. Scarlatti” di Palermo ha da sempre una grande attenzione ai linguaggi musicali …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com