Dl Sicurezza, sì alla fiducia al Senato con 160 sì

Il governo ha ottenuto la fiducia in Senato sul decreto Sicurezza bis.Il provvedimento fortemente voluto dalla Lega ha incassato l’ultimo via libera del Parlamento e sarà legge. I voti a favore sono stati 160, 57 i contrari e 21 gli astenuti. Elena Fattori, tra i dissidenti del Movimento 5 Stelle, non ha partecipato alla votazione. I presenti erano 289, i votanti 238 e la maggioranza richiesta era di 109.

Fratelli d’Italia, come annunciato, si è astenuta mentre Forza Italia non ha partecipato al voto pur rimanendo in Aula. Il vicepremier Matteo Salvini ha lasciato l’Aula di Palazzo Madama senza attendere il conteggio dei voti.
“Il decreto Sicurezza bis, più poteri alle forze dell’ordine, più controlli ai confini, più uomini per arrestare mafiosi e camorristi, è legge. Ringrazio voi, gli Italiani e la Beata Vergine Maria”, è stato il primo commento a caldo del Ministro dell’Interno, Matteo Salvini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com