Dl imprese: 358mila domande a Fondo di Garanzia per 15,9 mld

Sono 357.690 per un importo di 15.903.352.350,53 euro le richieste di garanzie pervenute al Fondo di Garanzia nel periodo dal 17 marzo al 22 maggio. Lo comunica Mediocredito Centrale (Mcc) in una nota.

Nel dettaglio, 355.130 domande sono quelle pervenute ai sensi del decreto Cura Italia e Liquidita’ per un importo di 15.634.287.900,18 euro. In particolare: 322.997 operazioni riferite a finanziamenti fino a 25 mila euro, con copertura al 100% per un importo finanziato di euro 6.716.851.047,71, per i quali l’intervento del Fondo e’ concesso automaticamente e possono essere erogati senza attendere l’esito definitivo dell’istruttoria da parte del Gestore. E poi: 279 operazioni di riassicurazione con copertura al 100% per finanziamenti di durata fino a 72 mesi; 41 operazioni con copertura del garante fino al 100% e copertura la 90% del Fondo; 6.338 operazioni di garanzia diretta con copertura al 90% per finanziamenti di durata fino a 72 mesi. E ancora: 12.697 operazioni di garanzia diretta, con percentuale di copertura all’80%; 7.046 operazioni di riassicurazione, con percentuale di copertura al 90%; 2.091 di rinegoziazione e/o consolidamento del debito con credito aggiuntivo di almeno il 10% del debito residuo e con incremento della percentuale di copertura all’80% o al 90%; 143 riferite a imprese small mid cap con percentuale di copertura all’80% e al 90%; 3.498 con beneficio della sola gratuita’ della garanzia, che a normativa previgente erano a titolo oneroso. Inoltre 2.560 domande sono arrivate al Fondo ai sensi della previgente normativa. In relazione alle operazioni di rinegoziazione e/o consolidamento, ammissibili ai sensi del decreto Cura Italia e Liquidita’, l’incremento del credito aggiuntivo e’ del 67,9%, passando da 240,7 milioni a 404,1 milioni di euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com