Dizionario Webster, ‘they’ non ha genere

Rivoluzione nel dizionario: il Merrian-Webster, ‘bibbia’ del lessico nel mondo anglosassone, ha aggiunto una nuova definizione al pronome “they” (loro), dichiarando che può d’ora in poi essere riferito anche a “una persona singolare la cui identità di genere è non binaria”, cioè nè maschile nè femminile. “They” è il pronome che molti individui che non si identificano precisamente in un sesso o nell’altro hanno adottato come bandiera della loro liberazione anche a rischio di creare confusione nella comunicazione di tutti i giorni. L’annuncio del Merrian Webster su Twitter ha dato l’imprimatur a un termine che sta diventando sempre più comune nei Paesi di lingua inglese. La decisione arriva mentre amministrazioni statali e municipali negli Usa, incluso il Distretto di Columbia, California e New York, hanno cominciato a offrire la possibilità di indicare il genere con una “X” sulle carte di identità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com