Diciottenne confessa omicidio della fidanzata

SONDRIO. Il 18enne Emanuele Casula ha confessato sia l’omicidio della sua ragazza, Veronica Balsamo, 23 anni, sia il tentato omicidio di un chierichetto 35enne, Gianmario Lucchini: è quanto emerso nel corso dell’udienza odierna del processo al Tribunale di Sondrio. Secondo la perizia psichiatrica discussa davanti al gip Carlo Camnasio, Casula è solo parzialmente capace di intendere e di volere, ma è in grado di affrontare un processo ed è anche socialmente pericoloso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com