Dibattito OpenBox: dalla land art al parco scultoreo urbano, oggi dalle ore 11:30 alle 13:30, Istituto Nazionale di Studi Romani onlus

Per CLAUSTROMANIA scultura contemporanea nel chiostro di Sant’Alessio, durante la settimana di Rome Art Week sono previsti incontri con gli artisti ed altri operatori culturali, visite guidate e presentazioni.

Il giorno 22 ottobre 2019 alle ore 11.30 Dibattito OPENBOX, dalla land art al parco scultoreo urbano, a cura di Roberta Melasecca e Mara van Wees.

Si discuterà della centralità della scultura, nella natura e nel contesto urbano, del suo ruolo sociale e del potere persuasivo del site-specific. Interverranno e illustreranno i loro progetti:

Lucilla Catania, scultrice e promotrice di “Sculture in Campo”, dove per campo s’intende la campagna arcaica di Bassano in Teverina; Alessandra Scerrato e Francesco Pezzini curatori di “Trale Volte” a San Giovanni, dove è presente un giardino di scultura contemporanea nel cuore della città di Roma; Alberto Timossi, scultore ambientale che illustrerà le sue installazioni in contesti estremi; Andreina De Tomassi e Antonio Sorace, promotori della Casa degli Artisti e della Land Art al Furlo che ha festeggiato quest’anno la sua decima edizione.

Per l’occasione sarà presentato OPEN BOX, il progetto artistico e culturale di AdA per piazza Albina, che vuole creare uno spazio espositivo temporaneo per sculture e istallazioni al fine di dare la possibilità ad artisti di esporre le loro opere all’aperto.

Dalle 14.30 alle 15.30 si svolgeranno visite guidate, a cura di Letizia Lanzetta, dell’istituto degli Studi Romani (ex-convento di Sant’Alessio) luogo ispiratore della mostra Claustromania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com