Di Maio-Renzi, scontro su Autostrade

Continua la discussione tra Luigi Di Maio e Matteo Renzi sul caso Autostrade. Il leader del Movimento 5 Stelle continua a insistere per la revoca delle concessioni, che sarebbe agevolata dal Milleproroghe. Per Italia Viva semplicemente non se ne parla.

 Ai microfoni de il Messaggero, Matteo Renzi ha confermato la posizione di Italia Viva, che voterà contro in Parlamento. La dichiarazione  del leader di Iv non ha fatto piacere ai pentastellati. Mentre piovono i paragoni con Matteo Salvini, Luigi Di Maio ha mandato un avvertimento chiaro al difficile alleato di governo, facendogli presente come su prescrizione e concessioni stia pericolosamente scherzando con il fuoco.

Il rischio è il mese di gennaio possa trasformarsi in una lunga battaglia di logoramento che i pentastellati, alle prese con una crisi interna senza precedenti, non possono permettersi. E sicuramente non può permetterselo il governo, dopo che il premier Conte ha promesso un cambio di passo rispetto alla fine del 2019.

Il Movimento 5 Stelle, stando a indiscrezioni attendibili rilanciate anche da il Corriere della Sera, vorrebbe rilanciare la battaglia per la reintroduzione dell’articolo 18. Di Maio in questi mesi ha insistito sul tema del lavoro ma si sarebbe conservato questo asso nella manica. Il tema dell’articolo 18 non sarebbe stato affrontato neanche in occasione del vertice con Nicola Zingaretti a Palazzo Chigi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com