Di Maio attacca opposizioni e giornali:”Terrorismo mediatico per far salire spread”

“Il Pd e Forza Italia non riescono a fare un’opposizione politica e quindi con i loro giornali creano terrorismo mediatico per far schizzare lo spread sperando in un altro colpo di stato finanziario: sono degli irresponsabili nemici dell’Italia”. Il vicepresidente del Consiglio Luigi Di Maio va all’attacco di Pd e Forza Italia  e li definisce ‘irresponsabili nemici dell’Italia’. “Ma nonostante il loro cinico impegno lo spread non è schizzato perché gli investitori tutto questo lo sanno. In Italia c’è un governo forte, compatto e destinato a durare che ha il consenso popolare più alto d’Europa e che fa gli interessi del Paese”. Il capo politico dei 5S è un fiume in piena contro la stampa ‘che conta’ schierata a demonizzare la manovra che ‘dovrebbe e vorrebbe’ cambiare l’Italia.

“Tutti i giornali di partito hanno dichiarato guerra alla Manovra del Popolo perchè fissa il deficit per il prossimo anno al 2,4%. Il Pd nel 2014 ha fissato il deficit al 3%, nel 2015 al 2,6%, nel 2016 al 2,5%, nel 2017 al 2,4% e l’anno scorso al 2%”, scrive sul ‘blog delle stelle’ il ministro del lavoro. “Nessuno ha mai fiatato nonostante questo deficit non sia servito a nulla perché i governi del Pd non hanno fatto deficit per i cittadini, ma per i loro interessi e mancette elettorali”. “Noi abbiamo stravolto tutto e abbiamo messo al primo posto l’interesse dei comuni cittadini, andando a intaccare gli interessi di partito che ormai restano difesi soltanto dai tecnocrati piazzati dai partiti all’interno dei ministeri. La nostra manovra è per la crescita della ricchezza dell’Italia”, scrive ancora Di Maio.

E accusa di Pd di avere utilizzato i  “nostri soldi” per “opere inutili mai realizzate. Air Force Renzi. 7 miliardi alle banche. Banca Etruria. F35. Pensioni d’oro. Superconsulenze”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com