Detenuto spara con la pistola in carcere a Frosinone

E’ successo nel carcere di Frosinone dove alcuni giorni fa sono stati esplosi alcuni colpi di pistola.

A seguito un diverbio avvenuto diversi giorni fa, un detenuto napoletano ha sparato alcuni colpi di avvertimento e minacciato altri detenuti all’interno la Casa Circondariale di Frosinone.

Interviene il segretario generale del sindacato polizia penitenziaria Aldo Di Giacomo: “Il carcere è diventato il luogo di regolamento dei conti a colpi di pistola tra affiliali alla criminalità organizzata. Abbiamo toccato il punto più allarmante di una situazione che da tempo, inascoltati, denunciamo come di massima emergenza”. 

Intanto il ministro della Giustizia, Marta Cartabia, ha annullato gli impegni di oggi, per andare di persona nel carcere di Frosinone, a fronte della gravità di quanto successo.

Circa redazione

Riprova

Bologna, insegnante non vaccinata positiva al Covid: 300 studenti in Dad

Trecento alunni costretti alla didattica a distanza, quattro classi in quarantena e otto hanno sospeso l’attività didattica. Alla …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com