Destro – Bastos. La Roma va!

Soffre ma vince la Roma. Un gol per tempo bastano per archiviare la pratica Sassuolo. Parte forte la Roma che nei primi due minuti  sfiora due volte il gol con Destro. Dopo il salvataggio di De Rossi sul destro a botta sicura di Cannavaro la Roma passa proprio con Destro che al 18′ scavalca con un tocco sotto Pegolo in uscita. A propiziare il gol il raid di Nainggolan che sulla trequarti sradica il pallone a Missiroli e serve il numero 22 sempre più in odore di Nazionale. Al 25esimo Rizzoli assegna un rigore al Sassuolo per fallo, presunto, di Benatia su Sansone. Ma, dopo un consulto con l’assistente di porta e lo ovvie proteste, Rizzoli chiede scusa e cambia decisione. Nella ripresa la Roma mira soprattutto a contenere. Paradossalmente è Cannavaro l’uomo più pericoloso del Sassuolo. Nel recupero il gol decisivo lo firma Bastos. La dinamica è la stessa dell’1 a 0. Questa volta è Taddei a recuperare palla sulla trequarti. Totti imbecca Bastos e per il francese arriva il primo gol in Italia, un gol che certifica i tre punti per la Roma.

Sebastiano Borzellino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com