Depressione. Assumere farmaci in gravidanza mette a rischio il nascituro

Dai dati emersi, da un nuovo studio svedese pubblicato sul British Medical Journal, risulta che assumere antidepressive durante a gravidanza, come il Prozac e il Celexa, si corre  il rischio di avere un bambino con alta pressione sanguigna nei polmoni. La patologia, nota come ipertensione polmonare persistente, può portare alla mancanza di respiro e di difficoltà respiratorie.

La malattia, piuttosto grave, è associata a insufficienza cardiaca. “I bambini nati da donne trattate in gravidanza con questa tipologia di antidepressivi – ha detto Helle Kieler, responsabile del Centro di Farmacoepidemiologia presso il Karolinska University Hospital di Stoccolma – hanno mostrato un rischio raddoppiato di avere bambini con ipertensione polmonare persistente”. Le donne che assumono SSRI devono essere informate circa l’aumento del rischio, così come devono essere messe al corrente che l’ipertensione polmonare persistente è una malattia rara che colpisce meno di due neonati su 1.000.

“Se possibile, i medici dovrebbero considerare la sospensione del trattamento durante la gravidanza”, hanno detto i ricercatori. Gideon Koren, direttore del Programma Motherisk presso il The Hospital for Sick Children dell’Università di Toronto e autore di un editoriale che accompagna l’articolo, ha chiarito che lo studio non prova che gli antidepressivi siano la causa dell’insorgenza dell’ipertensione polmonare persistente nei neonati. Sulla base di questi dati, “non possiamo ancora concludere – ha detto – che l’uso di SSRI provoca l’ipertensione polmonare persistente in alcuni bambini”. Per lo studio, il team ha raccolto dati su più di 1 milione di neonati in un periodo di tempo che va dal 1996 al 2007 in Danimarca, Finlandia, Islanda, Norvegia e Svezia. Tra le madri, circa 11.000 avevano utilizzato gli antidepressivi in gravidanza. T esse, il gruppo guidato dalla Kieler ha esaminato l’uso della fluoxetina (Prozac), fluvoxamina (Luvox), Citalopram (Celexa), paroxetina (Paxil) e Sertralina (Zoloft).
Delle circa 11.000 madri che hanno assunto un SSRI in gravidanza, 33 bambini (0,2 per cento) sono nati con ipertensione polmonare persistente.

Circa redazione

Riprova

Coronavirus, 25853 contagi, 722 decessi

Virus Sars-CoV-2: i casi nelle ultime 24 ore sono +25.853, +1,8% rispetto al giorno prima …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com