Dell’Utri: “Renzi un gigante della politica, lo voterei se non ci fosse Silvio”

Che Matteo Renzi piacesse a tanti elettori del centro destra è un dato ormai quasi scontato. Ma che a lodare le gesta del sindaco di Firenze, in corsa per le primarie Pd/centro sinistra, ci sia un pezzo da novanta del Pdl fa indubbiamente rumore. Soprattutto se si chiama Marcello Dell’Utri. Le parole del protagonista di quel famoso 90 a zero in Sicilia,  dette oggi a La Zanzara su Radio 24, sembrano una vera e propria dichiarazione d’amore. “Un gigante della politica”, un “anticonformista” pronto a “votarlo” se non ci fosse Berlusconi, naturalmente. “Renzi mi piace. E’ un gigante nel panorama politico di oggi, una persona giusta per questi tempi. Mi ricorda un pò Berlusconi, per esempio nell’essere anticonformista”. “Alle politiche, se non ci fosse Berlusconi, Renzi lo voterei, assolutamente, avercene di persone cosi’. Molti del Pdl se non ci fosse Silvio lo voterebbero. Meglio di La Russa e Gasparri? Siamo su un altro pianeta, sono cose nuove”. Ma l’uomo che ha segnato le grandi vittorie politiche di Silvio Berlusconi personalmente non lo voterà: forse darà solo qualche suggerimento agli elettori. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com