Debito pubblico record: superato il 130%

Nuovo record per il debito pubblico italiano nel primo trimestre del 2013. Secondo i dati forniti da Eurostat, il rapporto debito/pil ha raggiunto quota 130,3%, contro il 127% dell’ultimo trimestre del 2012 ed il 123,8% del primo trimestre dello scorso anno. In termini assoluti, il debito pubblico italiano nei primi tre mesi del 2013 è stato di 2.034.763 miliardi. Nel primo trimestre del 2013, sale anche il rapporto debito pubblico/pil nell’eurozona: si è passati dal al 90,6% dell’ultimo trimestre del 2012 al 92,2% nei primi tre mesi di quest’anno. Asticella all’insù anche per l’Ue a 27: il debito passa dall’85,2% all’85,9%. Fra i Paesi membri, il debito più alto è stato registrato in Grecia (160,5%) seguita da Italia (130,3%), Portogallo (127,2%) e Irlanda (125,1%). Quello più basso in in Estonia (10%), Bulgaria (18%) e Lussemburgo (22,4%).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com