Damasco. Esplosioni a catena: decine le vittime

Una serie di esplosioni a poca distanza l’una dall’altra si sono verificate nella capitale siriana. Diversi quartieri sia centrali che periferici sono stati colpiti e le violenti esplosioni hanno causato un numero imprecisato di vittime. E’ quanto riferiscono sia i media vicini all’opposizione al regime del presidente siriano Bashar al-Assad, sia i media ufficiali. Due esplosioni si sono verificate nei pressi della sede centrale del partito Baath al potere, nel quartiere di Mazraa, mentre le altre sono state udite nei quartieri di Baramkeh, al-Adawi e Barzeh. Stando invece al sito di ‘Sky News Arabic’, un’altra esplosione ha colpito la sede dei servizi segreti nel quartiere di al-Qabun provocando un numero ancora imprecisato di vittime. Nell’esplosione nel quartiere Mazraa si è verificata su via al-Thawra e si contano “vittime e danni materiali”. Lo scoppio, per il quale l’agenzia punta il dito contro “terroristi”, è avvenuto nei pressi di un incrocio molto affollato. Tra le vittime, si contano civili e studenti di una vicina scuola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com