Cura il figlio di 4 anni con omeopatia, ma il piccolo muore

“Hanno omesso di prestare al figlio cure specialistiche pur in presenza di perdurante, grave e preoccupante quadro patologico”. Questa l’accusa mossa dalla procura nei confronti dei genitori del Salento, che avrebbero curato il piccolo con medicine omeopatiche. Il padre è un ortopedico specializzato in omeopatia e al piccolo, in crisi respiratoria e malato da 20 giorni di disturbi gastrointestinali e broncopolmonite, avrebbe somministrato una tisana al finocchio: il bambino, secondo i sanitari, è arrivato già morto in ospedale ma i genitori non sono sicuri che sia morto in auto durante il trasporto e hanno denunciato tre medici del pronto soccorso dell’ospedale di Tricase. Lo riporta il quotidiano La Repubblica. I genitori, il cui legale ha spiegato che le cure omeopatiche somministrate non erano ‘cure esclusive’, hanno chiesto alla procura di partecipare all’autopsia con un proprio consulente, presentandosi come parti offese, nonostante l’iscrizione nel registro degli indagati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com