Crolla Piazza Affari. Spread stabile intorno ai 480 punti

Una seduta all’insegna del ribasso, quella odierna, per Piazza Affari. A poco dalla chiusura infatti, il Ftse Mib cede il 4,12% a 14.605 punti. Exor cede il 6,28%, Lottomatica il 7,13%, Bpm il 6,4%, FonSai il il 5,62%.

Sulla stessa lunghezza d’onda, le borse europee.  A pesare sul vecchio Continente il ‘no’ di Berlino agli Eurobond e l’allerta di Moody’s sulla Francia con Parigi che cede il 2,6%. Molto male anche Francoforte (-2,7%), Madrid (-2,39%) e Londra (-2,05%). A livello settoriale sono sferzate dalle vendite, piu’ di altri, auto (-3,6%), materie prime (-5,1%) e costruzioni (-3,08%).

Lo spread, invece si mantiene stabile intorno ai 480 punti base.. Il differenziale tra i titoli italiani e quelli tedeschi, segna 479,4 punti alle 15.30. Il rendimento del decennale si attesta 6,68%. Si restringe a 156 punti la forbice Francia-Germania, mentre lo spread della Spagna sale a 468 punti.

Circa Piera Toppi

Riprova

Pensioni, dietrofront: si tornerà alla legge Fornero

La caduta del governo ha impedito di portare in porto la riforma del sistema pensionistico, …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com