Crisi: oggi riunione Eurogruppo, domani visita Merkel

Si sono riuniti a Lussemburgo, prima dell’Eurogruppo i ministri europei,  per il primo incontro ufficiale del board dell’Esm, il fondo salva stati permanente, che da oggi diventa pienamente operativo. Il board è presieduto dal presidente dell’Eurogruppo, Jean Claude Juncker, che ha definito l’Esm “la pietra miliare del firewall europeo e parte integrante della strategia globale per assicurare stabilità finanziaria alla zona euro”. Soddisfatto il presidente dell’ Eurogruppo, Jean-Claude Juncker:  “l’ avvio del fondo salva stati permanente Esm é una buona notizia per l’Europa”, ha commentato al termine della riunione.

 

Gracia, al via settimana cruciale. Settimana decisiva  per la Grecia. Oggi a Lussemburgo il ministro delle Finanze greco Yannis Stournaras dovrà, con non poche difficoltà, convincere i colleghi che non è lontano un accordo con la troika (Fmi, Ue e Bce). Domani invece Antonis Samaras dovrà cercare di guadagnarsi la fiducia del cancelliere tedesco Angela Merkel in visita domani ad Atene. Il premier ellenico affronterà i punti salienti del problema quali il prolungamento del periodo di risanamento economico, la riduzione dei tassi d’interesse ed, eventualmente, un nuovo taglio del debito.

Samaras cercherà poi di convincere il cancelliere tedesco che la Grecia intende rispettare tutti gli impegni assunti finora e che il suo governo già procede con risultati significativi sulla strada delle riforme. Il premier farà inoltre presente a Merkel che i sacrifici richiesti al popolo greco non si sono mai visti finora in nessun Paese e che la lunga recessione e l’alto tasso di disoccupazione mettono a dura prova la coesione sociale e la democrazia in Grecia.

 

Circa admin

Riprova

Dl Malattia professionisti, De Lise (commercialisti): un ‘miracolo italiano’, ora ampliare interpretazione norma

“Il Dl Malattia professionisti, che sospende i termini relativi agli adempimenti tributari a carico del …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com