Crisi nella maggioranza. Salvini: Se cade Conte no ad un governo con il Pd

Nessuna possibilità di un qualsiasi tipo di governo con il Pd se cade l’esecutivo guidato da Giuseppe Conte. La strada maestra restano le elezioni. Il leader della Lega, Matteo Salvini, ospite a Mattino 24 su Radio 24 smentisce anche la minima possibilità che il suo partito possa fare un accordo con il Pd in caso di caduta del governo Conte. E ribadisce che l’unica alternativa democratica è il ritorno alle urne.

“Ma io secondo voi faccio il governo col Pd? Il Pd vuole cancellare i decreti sicurezza, quota 100, flat tax, vuole fare l’esatto contrario di quello che abbiamo fatto noi”. “Noi – aggiunge per marcare il divario che c’è tra dem e Lega – ci occupiamo di problemi reali, di cantieri, di infrastrutture, di temi veri mentre da un mese la maggioranza si scanna sulla giustizia e sulla prescrizione. Noi non stiamo zitti, ma una volta che abbiamo detto la nostra sulla giustizia non possiamo inseguirli tutti. Ora la gente capisce perché la Lega questa estate ha lasciato il governo e sette ministeri. Le elezioni continuano ad essere la via maestra”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com